Torna alla HOME
Chi siamo
Le nostre foto
Le nostre lettere
La FIORENTINA
I nuovi acquisti
Calendario
GOL: i filmati !
Ascolta i CORI !
Il ritorno in A
I gobbi di merda
La nazionale
Materiale ricevuto
Download
La CHAT
Il FORUM
Il GUESTBOOK
I SONDAGGI
GIOCHI
Le nostre sciarpe
Biglietti FIESOLE
Sezione Antivirus
Previsioni meteo
Scarica MSN
Il digitale terrestre
Clicca per vederli
Le nostre E-MAIL
Entra



LA NOSTRA STORIA



L'idea di fare un nuovo gruppo di tifosi in curva parte a Gennaio del 2004 durante una famosa birrata al "Brauhaus" di Firenze, dove un manipolo di user di fiorentina.it residenti in tutta Italia, molto brilli a causa del numero di birre bevute, decide di unirsi vista la passione per i colori viola e la comune militanza in curva fiesole e ferrovia. Tra gli altri, fanno parte di quel primo gruppo alcuni nomi fondamentali quali Supernic , Etruscotoscano, Gai8, Giaguaroviola, la prima generazione degli Internati Viola.

Il nome INTERNATI VIOLA suona sia come nati in internet sia come matti da legare, ed in effetti lo siamo (nel senso buono)... Infatti il nostro motto diventa "MATTI DI FIRENZE, MATTI DI FIORENTINA" !

A giugno 2004 il gruppo esordisce con la prima trasferta ed il primo stendardo in occasione dello spareggio per la serie A contro il Perugia. Al Renato Curi in collaborazione con gli amici Alterati del nord, che danno una mano organizzativa al gruppo, ci presentiamo a riempire mezzo bus con 30 membri. Al ritorno al Franchi, il gruppo si posiziona in curva Ferrovia con 40 sostenitori, partecipando attivamente alla festa viola ed alla promozione in serie A. Due partite fondamentali, due vittorie. Veramente un bell’esordio!

Ed eccoci alla stagione di esordio, la stagione 2004/2005. Il gruppo ha il problema di dove posizionarsi, visto che molti soci fondatori hanno gli abbonamenti in curva fiesole che pero’ è’ esaurita in abbonamento. Saranno mesi di tribolazioni, di ricerche e di innumerevoli telefonate per poter trovare 26 fiesole, le nuove tessere necessarie al gruppo. Nel frattempo è aumentato a 60 unità e alla fine, grazie all’aiuto di vari club tra cui il Fiorenza e gli Alterati , oltre che delle associazioni del tifo quali l’ATF e l’ACCVC , il gruppo si posiziona in FIESOLE, nella balaustra al fianco degli ALTERATI DEL NORD. Questo nell’ottica della collaborazione e del volere dare una mano a coloro che li hanno sostenuti per primi e poi diventati compagni di memorabili partite e grandi sofferenze.

Comincia a porsi il problema della crescita degli INTERNATI VIOLA: diventare un club o meno? La gestione del gruppo a livello organizzativo e’diventata problematica, data la notorieta’ presto acquisita e le alte richieste di biglietti ed abbonamenti. Ancora una volta il gruppo cresce infatti, nonostante che la stagione della Fiorentina sia una sofferenza, e nasce il SECONDO STENDARDO del gruppo con il famoso omino di south park, che ben presto verrà immortalato dalle telecamere televisive calcistiche. Il gruppo partecipa a quasi tutte le trasferte trainato da un direttivo entusiasto ed unito , riusciamo ad andare persino a Messina con alcuni membri ed a partecipare in massa alle trasferte disperazione di Genova contro la Sampdoria, di Verona contro il Chievo e di Roma contro la Lazio. Innumerevoli sofferenze, ma ci salviamo all’ultima giornata.

Ed arriva la stagione 2005/06: il gruppo continua a lievitare siamo intorno agli 80 membri ed oramai non ha piu’una gestione semplice, da qui, dopo una vivace discussione interna culminata prima in uno scioglimento dello stesso , poi in una riconciliazione generale. A questo punto il gruppo decide di collaborare con il viola club Fantechi - Bar Marisa, storico club del centro di coordinamento viola club, e di affidare allo stesso la gestione tecnica delle trasferte e delle biglietteria, non potendo piu’ i singoli membri gestire l’innumerevole numero di simpatizzanti del gruppo che e’aumentato ai 150.

E’dicembre 2005 storia recente, alcuni soci fondatori decidono di dimettersi per dissapori con altri membri del consiglio, circa la rotta da seguire del gruppo. Il gruppo vive un momento di stasi, nonostante un forte successo mediatico dovuto al nuovo sito www.internativiola.tk che ha ben presto 50.000 accessi sulla home page in un anno,, grazie anche alle newsletter che vengono inviate a 300 simpatizzanti in tutto il mondo. Nonostante ciò, come detto, il gruppo vive una pausa riflessiva, diciamo riorganizzativa, cono personaggi storici del gruppo come Giaguaro viola, Supernic, Marco Curva Fiesole, ed altri , ancor più in prima linea. Il gruppo continua la sua opera di trasferte , viene invitato a numerosi trasmissioni, tra cui il ring dei tifosi di canale 10, Serie A di Bonolis su canale 5 , insomma nonostante le vicissitudini , non si arretra di un millimetro, si tiene duro e si va avanti, nonostante una contrazione dei membri del gruppo che si riduce a 80.

Nel 2006 ripartiamo con grande entusiasmo , il gruppo e’cresciuto di nuovo, una nuova ondata di simpatizzanti è entrata a far parte del nostro gruppo e un grande impulso viene sempre dalla collaborazione sinergica con il viola club Fantechi- bar Marisa che offre una ottima organizzazione e supporto, come dagli amici Alterati del nord di Barattistuta. Vengono organizzati i primi bus dal club per Livorno, Siena e Verona, viene deciso di usare un nuovo banner visto che il gruppo non e’solo maschile, ma ha anche una componente femminile, evolvendo il nostro storico logo, il tutto inserito nella tradizione di Firenze rappresentata dal giglio rosso.

Nascono il primo striscione del gruppo, che fa l’esordio nel derby di Siena e poi a Verona, e il nuovo stendardo del gruppo che riprende lo striscione. Il resto e’storia ancora da scrivere…. Venite con noi sui nostri bus. Le nostre feste, le nostre serate e scoprirete come va a finire ! Volete sapere come, dove e quando ? Iscrivetevi alla nostra newsletter bisettimanale ed avrete tutte le notizie

===>>> Clicca qui per iscriverti alla newsletter, scrivi "ISCRIZIONE NEWSLETTER" nell'oggetto <<<===